Pubblicità: Top 25 (personale) degli spot più famosi degli anni '80

Scritto da: -

Gli spot incidono profondamente sul tessuto sociale d'una nazione... e anche sulla nostra sanità mentale.

spot-anni-80-italia1-bumper.jpg

Io ne sono convinto: i più deliranti attentati alla nostra sanità mentale, mediaticamente parlando, non giungono dai reality, dai tg di regime o dalle fiction, bensì dalle pubblicità. Rapidi e martellanti, gli spot incidono profondamente sul tessuto sociale d’una nazione, rimanendovi impressi per un periodo di tempo tendente all’infinito (si narra che Madre Natura faccia prima a smaltire la plastica piuttosto che gli spot con Megan Gale).

Non mi credete? Eppure l’impatto che una pubblicità può avere sulle nostre sinapsi è stupefacente. Lasciate che ve lo dimostri presentandovi la mia personale classifica delle pubblicità più famose degli anni ‘80 (e inizi ‘90).

spot-ace-gentile.jpg 25) Ace Gentile (video)

La nonnina maniaca del pulito. Dove nascondesse il bottiglione di candeggina non è dato sapere.

spot-morbide-fruit-joy.jpg 24) Morbide Fruit Joy (video)

Devi devi devi devi devi… masticar. Rimane un mistero il perchè bisognasse sfidare un inutile bamboccio per succhiar ‘na caramella.

spot-crystal-ball.jpg 23) Crystal Ball (video)

Dall’espressione estatica dei vari bimbi suppongo che il Crystal Ball quelli se lo fumassero, altro che soffiare.

spot-tabù-liquirizia.jpg 22) Liquirizia Tabù (video)

Sound eccezionale. Magic moment: l’impagabile attimo in cui intona “anche biancoooo!”.

spot-sip-mi-ami.jpg 21) SIP - Mi ami? Ma quanto mi ami? (video)

Una delle ragazzine più odiose della storia della tv. Chi non c’era non può capire.

spot-capitan-findus.jpg 20) Capitan Findus (video)

Una quantità di sospetti su quella nave: a parte il lavoro minorile senza retribuzione (e a parte le schifide barrette di merluzzo a pranzo e cena), c’è la faccenda del gruppo di bambini con un unico adulto - che fa sempre un po’ pedofilia andante agli occhi dei più maliziosi.

spot-tartufon-plus-bon.jpg 19) Tartufon c’est plus bon (video)

Un magico genio. Arrivava, faceva casino, mollava lì i dolciumi e spariva. Così, senza motivo apparente: solo per portar gioia nel nostro cuore. Nostalgia.

spot-uomo-del-monte.jpg 18) L’Uomo del Monte ha detto sì (video)

Celeberrimo narcotrafficante, lo sapevamo tutti. Nascondeva la droga dentro gli ananas; talmente assuefatto da mangiarseli a tocchi senza batter ciglio.

spot-mastro-lindo.jpg 17) Mastro Lindo (video)

Il sogno d’ogni casalinga (intossicata dai fumi dei detersivi): un muscoloso pelato che l’aiuta generosamente a pulir la cucina. E la camera da letto, a volte. Nella foto, quella non è una bottiglia.

spot-dino-erre-collofit-costanzo.jpg 16) Dino Erre Collofit - una camicia coi baffi (video)

Qui le battute si sprecavano: perchè prender come testimonial della Collofit uno che il collo non lo aveva? “Una camicia coi baffi”, ai tempi, era divenuto un tormentone clamoroso.

spot-lavazza-nino-manfredi.jpg 15) Lavazza - Più lo mandi giù, più ti tira su (video)

Le disavventure di Nino e delle due sciagurate colf ci hanno intrattenuto per anni. La presenza di una giovane Gegia, vera prezzemolina di quel periodo, certifica il decennio d’appartenenza: se c’è la Gegia, allora è 100% anni ‘80.

spot-kaori-philadelphia.jpg 14) Philadelphia - Kaori (video)

Mi diverte sempre pensare che Kelly Hu ha fatto la pubblicità del formaggino. C’è speranza per tutti. Al bambino, comunque, non gliene fregava niente degli studi: faceva domande solo per capire per quanto tempo avrebbe potuto spiar le docce di Kaori nel bagno di casa.

spot-coccolino.jpg 13) Coccolino (video)

D’una dolcezza nauseante. Dico davvero. Tra l’altro la frase in sovrimpressione recita: “Usare le dosi consigliate”. Manco fosse un allucinogeno: sbagli dose e - pum! - inizi a parlare da pirla come l’orsetto?

spot-barilla-gattino.jpg 12) Barilla - il Gattino (video)

Uuh, la bimba tantobbuona che salva il gattino e tutti si voglion tantobbene. Memorabile sottofondo musicale. Nostalgia o meno, di pubblicità così non ne fanno più.

spot-silenzio-parla-agnesi.jpg 11) Silenzio, parla Agnesi (video)

Vi sfido a trovar qualcuno che non abbia mai fatto (o non abbia sentito fare) la battuta in questione in un momento di silenzio.

spot-ruba-fiore-impulse.jpg 10) Se qualcuno ruba un fiore per te sotto sotto c’è Impulse (video)

Come rendere cool il furto. Per farvi capire la portata virale di questo spot, a scuola c’erano gli spiritosi che fottevan la roba alle bambine e poi usavano lo slogan come beffarda giustificazione.

spot-preservativi-control.jpg 9) Preservativi Control - Di chi è questo? (video)

Strafamoso. Citato centinaia di volte. In quella classe, comunque, c’eran delle facce che coi preservativi, al massimo, ci facevano i palloncini.

spot-egoiste.jpg 8) Egoiste! (video)

Leggendario. Qualsiasi altro commento sarebbe superfluo.

spot-krumiri-bistefani.jpg 7) Bistefani - Ma chi sono io, Babbo Natale? (video)

Ma se era Babbo Natale, simbolo di simpatia e bonomia, perchè maltrattava un suo sottoposto?

spot-zucchetti-rubinetti.jpg 6) Rubinetti Zucchetti (video)

L’idraulico dalla faccia di gomma. Spot coloratissimo e motivetto che, una volta entrato in testa, non se ne va più.

spot-ciribiribì-kodak.jpg 5) Ciribiribì Kodak (video)

Si vede che era l’epoca di Blade Runner e del filone cyberpunk, eh? Ad ogni modo, un gran successo: ricordo che eran perfino usciti i pupazzetti di Ciribiribì & Company.

spot-olio-cuore-steccato.jpg 4a) Olio Cuore - il tizio che salta lo steccato (video)

Ammettetelo, almeno una volta nella vita avete provato anche voi a saltar lo steccato come Nino Castelnuovo.

spot-pennelli-cinghiale.jpg 4b) Pennelli Cinghiale (video)

Ex aequo col tizio dello steccato. La domanda che mi facevo sempre era: perchè mai un vigile dovrebbe avere con sé un pennello?

spot-aiazzone.jpg 3) Aiazzone - Provare per credere (video)

Diobono, l’Aiazzone. Un incubo, era ovunque. “Provare… per credere!”. Se inventassero la macchina del tempo e potessi tornare nel 1987 per dirlo senza sosta a tutti quelli che incontro, mi limiterei a pareggiare i conti: indicibilmente assillante.

spot-tea-lipton-dan-peterson.jpg 2) Lipton Ice Tea - Dan Peterson (video)

Pe mme, nnnumerou uno!“. Mitico Dan! Poi ci spiegherai come mai il tuo barista di fiducia trolleggiasse in una stazione di servizio, ma… mitico!

spot-ferrero-rochet.jpg 1) Ferrero Rocher - Ambrogio (video)

LO spot per definizione. Ambrogio, inutile negarlo, ha segnato la nostra vita. Numerosissime le ipotesi: aveva una tresca con la signora in giallo (all’insaputa del marito in giallo), riempiva i Rochet di sonnifero per potersi accoppiare col marito in giallo (all’insaputa della signora), drogava la signora in giallo coi Rochet per farsi firmare gli assegni… la più ingegnosa lo indicava come Alfred di Batman sotto mentite spoglie (per via delle meraviglie tecnologiche che sfoderava nei posti più impensabili). In ogni caso, un eroe.

spot-natale-coca-cola.jpg FUORI CLASSIFICA - Spot Natale Coca Cola (video)

Probabilmente lo spot più natalizio d’ogni tempo.

Ti è piaciuto l’articolo? Allora segui Teledicoio su Facebook e Twitter!

ALTRI LINK UTILI:

Teledicoio presenta: la Top 10 delle pubblicità più detestabili (per categorie)

Lettera aperta ad Anna la Naturalista (Kinder Colazione Più)

Il Tantum Rosa e quegli indigesti problemi di comunicazione

Le tette di Nina Senicar, gli spot NGM, le careeèzze e la simpatia da pornodiva

Pubblicità: Raffaella Carrà, il piano Danacol e il sindaco Rocchetta

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Teledicoio.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainment di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano