Sanremo 2011, commento seconda serata - La noia colpisce ancora, Canalis inglisc tìcer

Scritto da: -

morandi-belen-canalis-sanremo.jpg

Stasera commentino veloce, chè tanto ricantano i big più qualche ggiovine sparso. La serata in onore dell’Unità d’Italia, invece, sarà gustosa, con i megaduetti trash per festeggiare i 150 anni del Belpaese - e io accoppiate eroiche come Tricarico con Totocutugno non me le voglio perdere. L’altra serata la saltiamo impunemente, ha! Sabato, poi, l’imperdibile superfinalissimissima.

Ore 21.13, ci sono. Sì, ok, ma non è che adesso il Morandifestival deve partire sempre con l’anteprima-backstage che si vede lontano un miglio che è recitata. Una volta passi, poi diventa un po’ ripetitiva.

La cosa più gradevole di quest’anno, Samaroxa a parte, va a finire che sono le coreografie iniziali, che almeno hanno un bell’impatto visivo. Non si possono avere un paio d’ore di balletti al posto dei siparietti con la Canalis?

Morandi, con indosso la stessa giacchetta psichedelica di ieri, salta fuori da una sfera di metallo. Ieri è comparso tra il pubblico, stasera esce da una palla: domani sera lo vogliamo stile Alien, mentre mulinando le manone sbuca dall’addome straziato di Belen.

A proposito, ecco sia lei che la Canalis: subito la noia m’avvolge come un sudario. Presentano Nathalie e manca poco che l’Elisabetta nazionale s’impappini. Diobono, devono solo leggere un maledetto gobbo con il nome dell’artista e il titolo della canzone, non mi pare così arduo. Invece quando parlano sembran sempre prese nel mezzo d’una interrogazione al liceo. Però a far le moine ed a salutare la folla su in piccionaia sono bravissime, eh?

Inquadrano il faccione di Albano talmente da vicino che gli si vedono i punti neri, interessante.

No, comunque davvero, i siparietti con le due superdive sono mortificanti. C’è Morandi che non sa come cavolo abbracciare Elisabetta perchè il vestito di lei lascia scoperta buona parte del retro, e lui s’imbarazza. Pensa noi.

Direttamente dal 1957, ecco gli spassosi ed originalissimi sketch con Luca & Paolo. Ah ah, che ridere. Vediamo se di là è ricominciato il Rischiatutto, và. Ah no.

La cosa più interessante dell’esibizione dei Modà è la luce alle spalle di Emma Marrone, che - anche a causa della tenuta leggerina di lei - consente d’ammirare un po’ più del solitamente ammirabile.

Ah, m’è venuto in mente a chi somiglia la Patty Pravo 2011: i velociraptor di Jurassic Park. Niente, persiste nel collezionare stecche. A me però piace lo stesso, è l’unica lì che può permettersi di giocare a far la star.

Dai, Tricarico, ’sta cantilena che hai portato è una palla colossale, fai qualcosa. Ribellati. Insulta qualcuno. Spacca una chitarra in testa a SuperGianni. Niente, stona e basta. Peccato.

La butto lì: se Battiato e Madonia si scambiassero di posto, secondo me potrebbero fare il colpaccio. Max Pezzali, invece, no. Però insiste stoicamente a vestirsi come all’osteria numero nove, ed ha il mio imperituro respect.

Ora mi metto qui ed ascolto seriamente il brano dei La Crus. Ehi, c’è una citazione colta (”posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni“, O.Wilde). Diciamo che è un pezzo suggestivo, ma forse troppo “alto” per piacere a tutti. Soave, dai. Lui, però, somiglia lo stesso a Massimo del GF7.

Ore 22.35, il superospite Andy Garcia in sintesi. “Amo l’Italia, mi piace la musica italiana, guardate il mio film”. Poi canta al pianoforte. Ahah, la Canalis gli parla in inglese e lui non capisce. Non so quanto sia il cachet di Andy stasera, ma una scena del genere è priceless.

Un commento che forse interesserà le donzelle: la moglie di Alonso è graziosa, ma è scarsa di fianchi. Per dire che non è che gli ometti certe cose non le notano, ecco. E’ che non fa differenza, se poi vi fate spupazzare (sogghigna malignamente).

Van De Sfroos intabarrato in un clamoroso cappottone peloso. Più che Yanez, Yeti.

Ore 23.10, Luca & Paolo impegnati in un pezzo di satira vedo-non vedo: affermano di non poter toccare il tema Berlusconi, parlano di tutti gli altri ma li usano come “sponde” per sbeffeggiare la par condicio e il Premier. Non male.

Mrgh, all’inizio ho scritto “stasera commentino veloce” e invece và che papiro, mannaggia. Ovazione per Vecchioni al termine del suo brano; la Canalis chiama il trecentesimo applauso per i giudici in piccionaia (che due balls), poi Giusy “Papera col singhiozzo” Ferreri chiude il giro dei big.

Oh, bene, per perdere un po’ di tempo cosa c’è di meglio che guardar Belen in mutande che canta in spagnolo? Semplice, presentare quattro poveri diavoli della Categoria Giovani, inseriti a ridosso della mezzanotte manco fossero vampiri: Serena Abrami delicata ma un po’ impacciata, Anansi squinternato ma efficace (con la Canalis che s’impappina di nuovo e Morandi che lo terrorizza gridandogli “stiamo uniti!”), Gabriella Ferrone fin troppo convinta e rhythm & blues, Raphael Gualazzi bizzarro jazzista retrò.

Ore 00.08, visto che domattina non abbiamo nulla da fare, ecco il secondo superospite, Eliza Doolittle. Potevamo farne a meno. Tragici momenti d’imbarazzo con la Canalis che s’impunta a parlare in inglese quando c’è già la traduttrice. Gelo in sala. Non potevamo assolutamente farne a meno.

Più li guardo, più mi sembra ‘na sagra paesana, con gente che entra in scena, esce, dà le spalle alle telecamere, non sa dove andare… un pressapochismo preoccupante.

Dai, ouh, ci dite chi sono gli eliminati o no? Ecco, bravi, TG1. E poi un po’ di sexy pole dance, che c’azzecca molto col Festival. Ora vengo lì con un grosso bastone nodoso, Morandi. Per i giovani passano Abrami e Gualazzi (preferivo Anansi). Per i big, invece… niente, SuperGianni mostra gli highlights di tuuutti i cantanti, roba che gli strapperesti le unghie dei piedi con una tenaglia incandescente. Ore 00.40, alla fine gli esclusi sono Albano Carrisi - uh! - e Patty Pravo - ah! Misteri di Sanremo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Teledicoio.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainment di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano